Scuola dell'infanzia paritaria

Welcome

Scuola dell’infanzia paritaria per bambini dai 3 ai 6 anni

Un’infanzia sorridente, giocosa, creativa e serena per volare insieme verso nuove conquiste di autonomia, crescita e apprendimento.

Cucina interna

preparazione dei pasti all’interno della struttura con menù bisettimanale, stilato insieme ad un nutrizionista,adattato a tutte le fasce d’età per garantire un giusto apporto calorico giornaliero

La nostra cuochina si occupa della preparazione sia della merenda che del pranzo.

Area giochi esterna

ampia area per svolgere giochi e attività all’aperto durante le belle giornate di sole attrezzata con giochi a norma e adatti ai bambini della scuola dell’infanzia

Aula multimediale

aula dedicata all’utilizzo della lavagna interattiva a partire dai 3 anni di età.

Il metodo educativo pone particolare attenzione all’ausilio delle nuove tecnologie, che utilizzate in modo proficuo nei processi didattici, nella varietà di forme e di modi, producono un valore aggiunto al processo di insegnamento-apprendimento. Le insegnanti, in continua formazione, adeguano alla complessità della nostra epoca una metodologia innovativa e multimediale che coinvolge le nuove generazioni.

Palestra interna

ampia area interna adibita ed attrezzata per lo svolgimento della pscimotricità con ampia playground, tappetto salta salta, muro arrampicata, tunnel,scivoli, tappeti morbidosi, percorsi ecc, dove i bambini potranno divertirsi e muoversi anche durante le fredde giornate invernali.

LA GIORNATA A SCUOLA

La scuola dell’infanzia è un ambiente educativo di esperienze concrete e apprendimento riflessivo nei diversi ambiti della vita dei bambini e delle bambine. Le 3 finalità principali sono lo sviluppo dell’AUTONOMIA, dell’IDENTITA’ e delle COMPETENZE, al quale si è aggiunta recentemente la CITTADINANZA. Le attività che vengono proposte vengono strutturate in relazione ai Campi d’esperienza, ossia obiettivi di apprendimento da conseguire durante tutti i tre anni di scuola.

  • il sé e l’altro (le grandi domande, il senso morale, il vivere insieme);
  • il corpo e il movimento (identità, autonomia, salute);
  • immagini, suoni e colori (gestualità, arte, musica, multimedialità);
  • i discorsi e le parole (comunicazione, lingua, cultura);
  • la conoscenza del mondo (ordine, misura, spazio, tempo, natura). 
 
  • Il sè e l’altro i bambini prendono coscienza della propria identità, scoprono le diversità, apprendono le prime regole della vita sociale. Acquistano consapevolezza delle proprie esigenze e sentimenti e sanno controllarli ed esprimerli in modo adeguato. Conoscono la loro storia personale e familiare, le tradizioni della comunità e sviluppano il senso d’appartenenza. Si pongono domande e cercano risposte sulla giustizia e sulla diversità, arrivando ad un primo approccio della conoscenza dei diritti e dei doveri. Imparano ad esprimere i propri punti di vista e a rispettare quelli degli altri.

    • Il corpo e il movimento

    I bambini conoscono ed acquisiscono controllo del proprio corpo, imparano a rappresentarlo. Raggiungono autonomia personale nell’alimentarsi, nel vestirsi e nel prendersi cura della propria igiene. Raggiungono diverse abilità nel movimento, anche fine, imparano a coordinarsi con gli altri e a rispettare regole di gioco.

    • Immagini, suoni, colori

    I bambini imparano ad apprezzare spettacoli di vario tipo, sviluppano interesse per la musica e per le opere d’arte. Imparano ad esprimersi con tutti i linguaggi del corpo utilizzando non solo le parole, ma anche il disegno, la manipolazione, la musica. Diventano capaci di formulare piani di azione, individuali e di gruppo, per realizzare attività creative. Esplorano materiali diversi, i primi alfabeti musicali, le possibilità offerte dalla tecnologia per esprimersi.

    • I discorsi e le parole

    I bambini sviluppano la padronanza della lingua italiana ed arricchiscono il proprio lessico. Sviluppano fiducia e motivazione nel comunicare con gli altri, raccontano, inventano, comprendono storie e narrazioni. Confrontano lingue diverse, apprezzano il linguaggio poetico. Formulano le prime ipotesi di simbolismo e di lingua scritta (utilizzando anche le nuove tecnologie).

    • La conoscenza del mondo

    Attraverso le esperienze e le osservazioni i bambini confrontano, raggruppano ordinano secondo criteri diversi. Sanno collocare sé stessi e gli oggetti nello spazio, sanno seguire un percorso sulla base di indicazioni date. Imparano a collocare eventi nel tempo. osservano fenomeni naturali e organismi viventi formulando ipotesi, cercando soluzioni e spiegazioni, utilizzando un linguaggio appropriato.

tantissime attività

PER DIVERTIRSI… IMPARARE… SPERIMENTARE…

E CRESCERE FELICI….